LE NOSTRE PRESSE PIEGATRICI BAYKAL

ibrida

APHS 

 

Le presse piegatrici Baykal si dividono in sei grandi gruppi: APHSH (ibrida), APES–K (elettrica), APHS NEO (6 assi), APHS (6 o più assi), APHS Compact (4 assi), APH (a barra di torsione).

Tutte sono equipaggiate da CNC di alta qualità ESA, DELEM o CYBELEC.

I componenti da realizzare possono essere realizzati in 2D o in 3D sullo schermo per permettere all’operatore di tenere sotto controllo tutti i dettagli e i parametri di lavoro, oltre che poter calcolare lo sviluppo della lamiera necessaria, rilevare eventuali collisioni e molte altre funzioni.

Possono essere collegate e gestite in remoto come prescrive l'approccio Industria 4.0.

Le presse piegatrici Baykal sono fabbricate in uno stabilimento di produzione moderno e all’avanguardia e passano attraverso un ampio processo di produzione.

Oltre alla già ricca configurazione standard (tavola di centinatura motorizzata Wila, utensili superiori ed inferiori temprati e rettificati, fotocellule Laser Akas LC/II, valvole proporzionali Rexroth o Hoerbinger, righe ottiche Heidenhein o Givi Misure, Inverter Mitsubishi, quadro elettrico Schneider, filtro in linea collegato alla pompa Denison, sistema di lubrificazione automatico) tutte le presse possono essere allestite con ulteriori automazioni secondo le richieste del cliente (bombature idrauliche attive, controllo dell'angolo di piega Data M, accompagnatori frontali gestiti dal cnc, predisposizione Tandem, puntali di registro supplementari, bloccaggi utensili automatici... ).